“ABBRACCIAMI”

Non voglio cantarvi una canzone nota, anche se quel pezzo è davvero bello, no, voglio sottolineare la bellezza di questa richiesta.

Da qualsiasi fonte arrivi questo bisogno: da un figlio, dal marito, moglie, amico/a, insegnante, compagno/a, amante, qualunque sia la provenienza è la dichiarazione più bella che si possa fare.

Da questo gesto partono tutti gli altri, un bacio, una stretta di mano, una carezza, tutto parte dopo un abbraccio.

Dio solo sa quanto questo gesto oggi sia tanto agognato, abbiamo bisogno di sentirci, di respirarci, cuore a cuore, pelle a pelle.

Galeotta è stata una ricetta a farmi pensare a questo meraviglioso gesto, o meglio, la forma di una determinata pietanza.

Di questo piatto c’è sia una versione dolce che salata, ma in entrambe la forma è sempre quella: la ciambella.

Che sia alla ricotta e limone, con le gocce di cioccolato piuttosto che con i funghi e la pancetta, la sua forma ricorda proprio un abbraccio che non sai da dove parte ne dove finisce; proprio come tra due esseri viventi, non c’è mai chi lo comincia o chi lo conclude, ci si perde solo in quelle meravigliose sensazioni e vibrazioni che questa “stretta” riesce a dare.

Lasciatevi sedurre da questa golosa ricetta, vi sentirete avvolti dalla soddisfazione di aver creato qualcosa di buono e sicuramente un abbraccio non vi sarà negato da chi avrà la fortuna di assaggiare la vostra ciambella salata.

Pronti per questo “abbraccio goloso”?

Un piatto, questo, ottimo per una scampagnata fuori porta, per una cena in compagnia o per svuotare il frigo da ingredienti in scadenza.

Non mi dilungo con altre parole, faccio parlare le immagini e la bontà di questa ciambella.

Ingredienti:

Farina 00 350g-uova 2-burro 80gr-lievito di birra 12g-2/3 cucchiai di latte- olio evo 1 cucchiaio-prosciutto cotto a dadini 100g-scamorza 200g-speck a dadini 100g.

Seguite il procedimento sotto le foto

1

Preparate tutti gli ingredienti così da averli a portata di mano per la ricetta.

2

Tagliate tutto a dadini, prosciutto cotto speck e scamorza.

3

Sciogliete il burro e versalo in una ciotola con la farina e le uova.

4

Aggiungete un cucchiaio di olio e uno di latte. Se l’impasto è asciutto aggiungete altro latte.

5

Sbriciolate il lievito al centro degli ingredienti.

6

All’interno della parte liquida sciogliete il lievito e cominciate ad amalgamare gli ingredienti. Se non avete una planetaria, lavorate l’impasto all’interno della ciotola. Aggiungete poco alla volte l’acqua per lavorare l’impasto, dovrete raggiungere una consistenza morbida ed elastica.

7

Imburrate e infarinate uno stampo per ciambella da 26cm.

8

Ungete entrambe le mani, faciliterà il compito di stendere l’impasto all’interno del tegame.

9

Sistemate l’impasto all’interno della teglia.

10

Infornate per 30min in forno ventilato a 200 gradi

11

Controllate la cottura fino a quando si sarà dorata in superficie.

Angela Masciale