“UN ATTO DI CIVILTA’ CONTRO CHI NON RISPETTA IL DECRETO PER L’EPIDEMIA DA CORONAVIRUS”
CONFINDUSTRIA BARI BAT, LE IMPRESE SI IMPEGNANO: FINO AL 3 APRILE STOP A EVENTI E RICEVIMENTI.
Gli imprenditori della Sezione Ricevimenti di Confindustria Bari BAT hanno sospeso lo svolgimento di eventi fino al 3 aprile, in osservanza del Decreto del presidente del Consiglio dello scorso 7 marzo. Le loro strutture resteranno tuttavia aperte e a disposizione degli addetti ai lavori per la programmazione e la preparazione degli eventi che avranno luogo dopo la ripresa delle attività prevista dalla legge.
La decisione unanime è stata presa oggi a Bari nel corso di una riunione di sezione che ha voluto fare chiarezza sugli effetti del Decreto sulle attività imprenditoriali.
“Con senso civico affronteremo i sacrifici che ci sono richiesti e ci schieriamo con tutti gli imprenditori che si impegnano per il rispetto della legalità.” ha dichiarato il presidente della Sezione Michele Boccardi. Nella confusione e nelle difficoltà applicative che stanno dilagando in molte attività imprenditoriali  in questi giorni, a seguito delle norme restrittive introdotte dal governo, “l’iniziativa delle imprese del comparto ricevimenti della nostra associazione è un atto lodevole di legalità e impegno civico.”, ha detto il presidente di Confindustria Bari BAT Sergio Fontana.