L’Italian Wedding Awards alle porte: ecco tutti i finalisti pugliesi

A pochi giorni dalla scadenza dei termini per presentare la propria candidatura per l’IWA, il premio Italian Wedding Awards, sui canali ufficiali del contest sono stati pubblicati i nomi dei finalisti regionali.

Le aziende o i professionisti che operano in Puglia nel settore del wedding avevano tempo, infatti, fino alla data di martedì scorso per accreditarsi al concorso nazionale giunto alla sua quarta edizione e accedere, quindi, alla finale regionale del 3 novembre presso il Nicolaus Hotel di Bari.

Da questa prima selezione, che è stata pensata come una vera e propria serata glamour di gala, cultura e spettacolo, verranno fuori i nomi dei finalisti assoluti che voleranno a Torino dove, il 30 novembre, presso la Venaria Reale, si contenderanno il titolo nazionale.

“Non è un caso che i nomi dei finalisti siano stati resi noti in un elenco in ordine alfabetico e non per punteggio – hanno illustrato gli organizzatori – L’Italian Wedding Award è il primo premio nazionale dedicato alle aziende del settore del matrimonio che operano sul territorio nazionale con standard di eccellenza. Ciò significa che tutti coloro che sono giunti alle fasi finali del concorso sono i più votati, nelle rispettive categorie, al di là del punteggio parziale ottenuto”.

In più di una occasione, gli ideatori del premio – che, per la Puglia, si avvalgono della collaborazione di Giulia Molinari di ‘Giulia Molinari eventi’ e di Marilù Modugno di Mariblù, oltre che del magazine Domanimisposo.it in qualità di media partner e dell’agenzia PugliaPromozione che patrocina l’iniziativa – hanno spiegato che il reale obiettivo del contest è la promozione del territorio per il tramite di quelle realtà produttive virtuose che, avendo fatto la scelta della qualità made in Italy, ne sono, a tutti gli effetti, ‘testimonial’.

“In questo senso, il settore ‘matrimonio’ è effettivamente ideale dal momento che è capace di ‘abbracciare’ costume, moda, cultura ed economia e, quindi, di interessare una serie di professionisti ed aziende di comparti disparati, dalle venues ai fotografi, dai fioristi alle wedding planner, dai tipografi agli agenti di viaggio, passando per hairstylist ed esperti di alta cucina, ai quali intendiamo dare la visibilità che meritano- hanno spiegato, ancora, quelli di IWA- Non sfugga, infine, che la possibilità che viene data a tutti i finalisti di partecipare a una kermesse nazionale li pone nella condizione di confrontarsi positivamente con realtà di altri territori e, quindi, di intessere sinergie e collaborazioni straordinarie che altrimenti difficilmente avrebbero potuto avere luogo”, hanno concluso.

E, proprio nell’ottica di dare lustro al territorio intero, la giuria regionale, composta da tecnici, giornalisti e istituzioni, sarà chiamata a insignire con premi ‘speciali’ anche personalità che si sono contraddistinte a livello internazionale e sono riuscite, col proprio operato, a far accrescere la notorietà della Puglia.

Appuntamento, dunque, per la serata del 3 novembre il cui programma completo sarà reso noto nei prossimi giorni.

Di seguito, l’elenco dei finalisti per la Puglia:

Antony Pepe Photographer

Atelier Deli Sposa

Belviso fotografi

Botlea

Coco – Beach, Wedding & Lifestyle

Emotions in Puglia- Viola Tarantino

En Beaute’ parrucchieri

Famiglia Fieschi

Frammenti Wedding

Idea Sposa

Incantalupo Atelier

Inviti chic

L’Olmocolmo di Michele Zaurino

Le Spose di Maria Laterza

Le Vélo fotografia – Sissi e Carmela

Lia Serra

Lucky Dario film

Mademoiselle Mariage – Wedding & Event Planner

Marianna Ranieri Hair stylist

Marino Rana

Masseria Montalbano

Matteo Lomonte

Mauro Liuzzi

Merak studio

Nico Rinaldi Eventi

Nicola Foggetti acconciature

Nino Armenise

Ophirys

Orafi per un giorno

Pensieri fioriti

Project live

Tenuta Monacelle

Tipografia Danisi

Villa Carafa